Word 2013: I Grafici A Pagina Intera

Tutorial: In Word grafici sono ideali per la presentazione di informazioni in forma grafica. Utilizzare i grafici in Word per evidenziare i confronti e le tendenze dei dati.
come fare un grafico in word

In Word grafici sono ideali per la presentazione di informazioni in forma grafica. Utilizzare i grafici in Word per evidenziare i confronti e le tendenze dei dati.

Introduzione

Video: I Grafici

Un grafico è uno strumento che è possibile utilizzare per comunicare i dati graficamente. Tra cui un grafico in un documento in grado di consentire il lettore a vedere il significato che si nasconde dietro i numeri, e si può fare che mostra i confronti e le tendenze più facile.

Tipi di grafici

La parola ha diversi tipi di grafici, che consente di scegliere quello che meglio si adatta vostri dati. Per utilizzare i grafici in modo efficace, avrai bisogno di capire come i diversi grafici sono utilizzati.

Fare clic sulle frecce nella presentazione qui sotto per saperne di più sui tipi di grafici in Word.

Word dispone di una varietà di tipi di grafico, ciascuno con i propri vantaggi. Fare clic sulle frecce per vedere alcuni dei diversi tipi di grafici disponibili in Word.

Colonna utilizzo di grafici a barre verticali per rappresentare i dati. Si può lavorare con molti tipi diversi di dati, ma sono più spesso utilizzati per il confronto di informazioni.

I grafici a linee sono l’ideale per mostrare le tendenze. I punti dati sono collegati con linee, rendendo più facile vedere se i valori sono in aumento o in diminuzione nel corso del tempo.

I grafici a torta rendere più facile confrontare le percentuali. Ogni valore viene visualizzato come una fetta di torta, quindi è facile vedere i valori che compongono la percentuale di un tutto.

Grafici a barre lavoro come grafici a colonne, a barre orizzontali invece di barre verticali.

Zona grafici sono simili ai grafici a linee, ad eccezione delle aree sotto le linee sono riempiti.

Grafici a superficie consentono di visualizzare i dati attraverso un paesaggio 3D. Essi funzionano meglio con grandi insiemi di dati, consentendo di visualizzare una serie di informazioni allo stesso tempo.

  • Identificare le parti di un grafico

    Fare clic sui pulsanti nella interattiva qui sotto per conoscere le diverse parti di un grafico.

    Asse Orizzontale

    L’ asse orizzontale, conosciuta anche come l’ asse x, è l’ orizzontale parte del grafico.

    In questo esempio, l’asse orizzontale che individua le categorie nel grafico, così è anche chiamato l’ asse delle categorie. Tuttavia, in un bar del grafico, l’ asse verticale sarebbe l’asse delle categorie.

    La leggenda

    La leggenda identifica la serie di dati ogni colore rappresenta il grafico. Per molti grafici è fondamentale, ma per alcuni grafici potrebbe non essere necessario e può essere eliminato.

    In questo esempio, la leggenda consente agli utenti di identificare le diverse prenota generi nel grafico.

    Serie Di Dati

    La serie di dati si compone dei relativi punti di dati in un grafico. Se ci sono più serie di dati del grafico, ognuna ha un colore diverso o di stile. Torta di grafici può avere solo una serie di dati.

    In questo esempio, il verde colonne rappresentano il Romanticismo serie di dati.

    Titolo

    Il titolo deve descrivere chiaramente il grafico illustra.

    Asse Verticale

    L’ asse verticale, noto anche come l’ asse y, è il verticale, parte del grafico.

    In questo esempio, una colonna del grafico, l’asse verticale misura il height—o valore—delle colonne, così è chiamato anche il valore dell’asse. Tuttavia, in un bar del grafico, l’ asse orizzontale dovrebbe essere il valore dell’asse.

    Inserimento di grafici

    Word utilizza un foglio di calcolo come un segnaposto per l’immissione di dati del grafico, molto simile a Excel. Il processo di immissione dei dati è abbastanza semplice, ma se non si ha familiarità con Excel si potrebbe desiderare di rivedere la nostra Excel 2013 Cella Nozioni di base lezione.

    Per inserire un grafico:

    1. Selezionare l’ Inserto della scheda, quindi fare clic sul Grafico di comando nelle Illustrazioni di gruppo.

    È possibile modificare i dati del grafico in qualsiasi momento selezionando il grafico e scegliendo la Modifica dei Dati di comando sulla Progettazione della scheda.

    Creazione di grafici con Excel esistente dati

    Se si dispone già di dati esistenti in un file di Excel che si desidera utilizzare per una Parola di grafico, è possibile trasferire i dati da copiare e incollare . Basta aprire il foglio di calcolo in Excel, selezionare e copiare i dati desiderati e incollarlo nel codice sorgente dati area per la tua Parola di grafico.

    È anche possibile incorporare un grafico di Excel esistente in un documento di Word. Questo può essere utile quando sai che avrai bisogno di aggiornare i dati nel file di Excel e vorrei la Parola di grafico per aggiornare automaticamente ogni volta che i dati di Excel è cambiato.

    Leggi la nostra guida su come Incorporare un Grafico di Excel per ulteriori informazioni.

    Modifica di grafici con strumenti grafico

    Ci sono molti modi per personalizzare e organizzare i grafici. Per esempio, Word consente di modificare il tipo di grafico, riorganizzare un grafico di dati, e anche di cambiare il layout e lo stile.

    Per modificare il tipo di grafico:

    Se trovate che i vostri dati non è adatto per un certo grafico, è facile passare a un nuovo grafico tipo. Nel nostro esempio, noi cambieremo il nostro grafico da una linea del grafico di una colonna del grafico.

      n Selezionare il grafico che si desidera modificare. Il Design della scheda apparirà sul lato destro della barra Multifunzione.

    Per passare dati di riga e colonna:

    A volte si desidera cambiare il modo di grafici gruppo di dati. Per esempio, nel grafico di seguito la vendita di libri di raggruppamento dei dati da parte di genere, con le colonne per ogni anno. Tuttavia, abbiamo potuto passare le righe e le colonne in modo che il grafico raggruppare i dati per anno, con colonne di ogni genere. In entrambi i casi, il grafico contiene gli stessi dati; è organizzata in modo diverso.

    1. Selezionare il grafico che si desidera modificare. La Progettazione verrà visualizzata la scheda.
    2. La Progettazione di una scheda, selezionare la Modifica dei Dati di comando Dati gruppo.

    Abbiamo notato che, quando i dati numerici è stato inserito nella prima colonna del foglio di calcolo, il passaggio di righe e colonne possono causare risultati imprevisti. Una soluzione è tipo un apostrofo prima di ogni numero, che indica il foglio di calcolo per formattarlo come testo (invece di un valore numerico). Per esempio, l’anno 2013 deve essere inserito come ‘2013.

    Per modificare il layout grafico:

    Parola del grafico predefinito layout consentono di modificare grafico elements—tra i titoli del grafico, le leggendee le etichette dati—per rendere il grafico più facile da leggere.

    1. Selezionare il grafico che si desidera modificare. La Progettazione verrà visualizzata la scheda.
    2. Dal Design scheda, fare clic sulla Rapida Layout di comando.

    Per modificare un elemento del grafico (come il titolo del grafico), fare clic sull’elemento e iniziare a digitare.

    Per modificare lo stile del grafico:

    Gli stili del grafico consente di modificare rapidamente l’aspetto del grafico.

    1. Selezionare il grafico che si desidera modificare. La Progettazione verrà visualizzata la scheda.
    2. Dal Design scheda, fare clic su Ulteriori freccia a discesa nel Grafico Stili di gruppo.

    È inoltre possibile utilizzare la formattazione del grafico di tasti di scelta rapida a rapidamente aggiungere elementi del grafico, modificare lo stile del grafico, e filtrare i dati del grafico.

    Like this post? Please share to your friends:
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: